Prenota Ora!
Matera, La Città dei Sassi

Se avete la possibilità di allungarvi un pò e di visitare i Sassi di Matera, loro vi offriranno un grande paesaggio culturale che li ha resi uno dei siti UNESCO più suggestivi e affascinanti. Si tratta di una serie di elementi stratificati nel tempo, dai complessi rupestri scavati dall’uomo, alle chiese rupestri, aree di sepoltura, che si alternano continuamente con fabbricati di tutte le diverse ere dell’ultimo millennio, medioevo, rinascimento, barocco fino all’epoca moderna. Si troveranno in continuità grotte, ipogei, palazzotti, chiese, vicinati, scalinate, ballatoi, giardini e orti tutti incastonati l’uno nell’altro a formare un luogo unico e magico.

Passeggiando lungo l’asse principale che collega i due rioni Sassi via Bruno Buozzi, via Madonna delle Virtù e via D’Addozio è possibile attraversare questo paesaggio e ammirare al contempo quello del versante opposto della Murgia Materana. E’ possibile salire e scendere dai numerosissimi vicoli che si alternano tra gli edifici e trovarsi in angoli sempre diversi e sorprendenti. Da non perdere la visita alla Cattedrale, alla chiesa di San Francesco di Assisi,alle due architetture civili di Palazzo Dell'Annunziata e Palazzo Lanfranchi e a quelle militari come Castello Tramontano e Torre Metellana.
Particolarmente interessanti sono le Chiese rupestri, testimoni del passaggio evolutivo dell’uomo dalla preistoria al cristianesimo.

Le più importanti sono:

- Santa Maria de Idris
- San Giovanni in Monterrone
- Santa Lucia alle Malve
- San Pietro Barisano
- Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci

Richiedi informazioni

Accetto il trattamento dei dati personali ai sensi della Normativa Privacy

Iscrivimi alla newsletter